Vini calabresi d'eccellenza 2012-2013-2014-2015






Tagliolini al tartufo calabrese accompagnati con un bicchiere di Volvito

 

 A Soveria Mannelli, sui monti della Sila catanzarese un’isola gourmand dove si preparano deliziosi cibi a base di tartufi autoctoni calabresi
 
Forse sono in pochi a saperlo ma il tartufo – il prezioso tubero conosciuto già dai sumeri e dai greci, e celebrato perfino da Lord Byron che era uso conservarne uno sulla scrivania per destare la sua creatività – non cresce solo in Piemonte ma anche sui monti e le colline di Calabria

Non solo, ma i tartufi di Calabria hanno davvero poco da invidiare ai più celebrati fratelli piemontesi. Inoltre il sottosuolo della regione ne cela ben otto specie che comprendono anche il celebrato tartufo bianco (già, proprio quello d’Alba). Semplicemente, finora se ne ignorava, quasi completamente, l’esistenza. 


Avete mai provato tagliolini al tartufo calabrese con un bicchiere di Volvito?
una esperienza "indimenticabile".

mastrogiurato volvito solagi rosso superiore rosso formelle insidia rosato curiale bianco